Le Fontane

Civitacampomarano ha anche un piccolo tesoro storico rappresentato dalle fontane che sono sparse per il territorio. Queste fontane, un tempo molto utili alla popolazione, col tempo hanno perso il loro splendore, ma grazie ad un intervento pubblico hanno ritrovato la loro moderna collocazione e la loro utilità a fini turistici.

Il Programma Operativo Regionale (P.O.R.) prevede che una parte significativa delle risorse dei fondi strutturali 2000/2006 venga riservata ad interventi per lo sviluppo e miglioramento delle infrastrutture rurali connesse allo sviluppo dell’agricoltura (misura 4.8).

Nell’ambito di tale opportunità il Comune di Civitacampomarano ha approvato uno studio di fattibilità per la realizzazione di alcuni interventi nel settore dell’agricoltura, tra i quali il “recupero di abbeveratoi, ricoveri ecc.”. La Regione Molise ha concesso, per tale ultimo intervento, il finanziamento di € 72.178,00. I lavori di recupero delle fontane sono stati realizzati dall’impresa Griguoli Luciano da Trivento. Così 4 fontane ubicate nel territorio comunale hanno rivisto la luce, mostrando tutto il loro antico splendore:

La “fonte dei frati”, la “fonte dei Tosti”, la “fontana della fiera di San Giovanni” e la fonte della “defensa”.

12

Immagini

Utilizziamo i cookies per darti la migliore esperienza possibile sul sito. Continuando la tua visita sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se desideri saperne di più sui cookie che utilizziamo e come disattivarli, leggi la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi